search.ch
  1. Introduzione
  2. Primi passi
  3. Riferimenti Geo
  4. Esempi
  5. Riferimento di classe
  6. Condizioni d'utilizzo

map.search.ch API Riferimento

Il Riferimento di classe descrive tutte le classi pubblicamente accessibili di API e i metodi utilizzabili ai fini dell'integrazione e del pilotaggio della mappa interattiva della Svizzera.

class SearchChMap

Questa è la classe principale della mappa e deve essere instanziata nella sua pagina HTML.

Costruttore

var Map = new SearchChMap({ container:"mapcontainer" });

Il Costruttore necessita un oggetto con i seguenti parametri definiti:

ParametroTipoOpzionaleDefaultDescrizione
containerMixedmapcontainerOggetto DOM o ID del container contenente la map. Preferibilmente un elemento a blocco come ad es <div> oppure <p>
centerMixed-Centro della mappa. String con indirizzo o array con coordinate Geo. Vedi riferimenti Geo per i dettagli.
fromMixed-Punto iniziale di un percorso. Immissione come center, utilizzabile solo insieme a to.
toMixed-Punto finale di un percorso. Immissione come center, utilizzabile solo insieme a from.
typeStringstreetTipo di mappa aerial o street
zoomNumberautoGrado di zoom. Possibili valori: 512,256,128,64,32,16,8,4,2,1,0.5,0.25,0.125
Corrisponde al numero di metri per pixel, se necessario sarà arrotondato al prossimo livello disponibile.
controlsStringdefaultElementi di pilotaggio e visualizzazione nella mappa (sotto forma di string diviso da virgole):
default: Selezione standard di elementi di pilotaggio
zoom: Pilotaggio Zoom
type: Convertitore tra vista aerea e mappa stradale
ruler: Scala della mappa in basso a destra
oppure string "all"
poigroupsStringdefaultCategorie POI (sotto forma di string diviso da virgole). Vedi categorie e gruppo POI.
drawingString-Disegno creato su "disegnare su mappa" di map.search.ch, che viene visualizzato, ad es "mu4zdnjn2".
markerBooleanautoIn questo modo viene visualizzata l'area voluta al centro della mappa (qualora l'indirizzo è sufficientemente preciso).
gestureHandlingStringjaauto This setting controls how the API handles gestures on the map. Allowed values:
cooperative: Scroll events and one-finger touch gestures scroll the page, and do not zoom or pan the map. Two-finger touch gestures pan and zoom the map. Scroll events with a ctrl key or ⌘ key pressed zoom the map. In this mode the map cooperates with the page.
greedy: All touch gestures and scroll events pan or zoom the map.
auto: Gesture handling is either cooperative or greedy, depending on whether the page is scrollable or in an iframe.

Metodo per oggetto

MetodoValore di returnDescrizione
set(Object p)voidFissa/aggiorna parametri della mappa. Come argomento è atteso un oggetto con parametri definiti, analogamente a quelli del costruttore (eccettuati container).
go(Object p)voidSposta la mappa verso il (centro) indicato oppure verso un determinato valore (dx/dy). Argomento è un oggetto con i seguenti parametri definiti:
center: Riferimento Geo del nuovo centro
zoom: Nuovo grado di zoom (optional). Gradi di zoom valevoli, vedi parametro costruttore.
dx: Spostamento relativo, in direzione orizzontale (in pixel)
dy: Spostamento relativo, in direzione verticale (in pixel)
marker: In questo modo viene visualizzata l'area voluta al centro della mappa (Boolean)
Per i parametr dx e dy possono essere utilizzate anche numeri negativi. I valori tra 0 e 1 saranno inoltre interpretati come frazione di larghezza/altezza attuale della mappa.
get([String what])mixedGetter per caratteristiche dell'oggetto della mappa. Come argomento possono essere utilizzati tutti i nomi, come per la definizione delle caratteristiche con set(). Senza argomento, questo metodo fornisce nuovamente un oggetto con tutti i parametri.
Esempio: Map.get('zoom') oppure anche Map.get().zoom fornisce l'attuale grado di zoom.
zoom(int dir)voidRavvicinare/allontanare della mappa. dir > 0: ravvicinare, dir < 0: allontanare.
showPOIGroup(String groups)voidAppaiono uno o più gruppi di POI. Argomento è uno string diviso da virgole, come da lista.
hidePOIGroup(String groups)voidElimina gruppi POI dalla mappa. Argomento come per showPOIGroup()
addPOI(SearchChPOI obj)voidPiazza un POI specifico sulla mappa. Attende un'istanza di SearchChPOI come argomento.
removePOI(SearchChPOI obj)voidElimina un POI specifico dalla mappa. Necessita un riferimento dell'oggetto SearchChPOI da eliminare come argomento.
removeAllPOIs()voidCancella tutti gli oggetti POI specifici dalla mappa.
getPermUrl([String mode])StringFornisce una URL assoluta per map.search.ch, con l'estratto attuale della mappa. Tramite il parametro opzionale mode possono essere generati anche URL per la versione stampa ("print") oppure per la pagina descrizione percorso ("directions").
addEventListener(
  String event, mixed func[, Object obj])
voidRegistrazione di un eventhandler.
event: Nome dell'evento. Vedi lista qui di seguit.
func: Riferimento a una funzione globale oppure string con nome di metodo di obj.
obj: Oggetto il cui metodo func è un eventhandler.
removeEventListener(
  String event, mixed func[, Object obj])
voidEliminazione di un eventhandler precedentemente registrato. Occorre indicare gli stessi argomenti già utilizzati per la registrazione.
resize(int w, int h)voidPone la mappa integrata, alla larghezza e altezza indicata.

Events

EventDescrizione
loadGenera, quando la mappa è completamente caricata. Ovvero, tutte le immagini visibili sono caricate e vengono visualizzate.
changeGenera, quando l'estratto della mappa è cambiato. Come ad es. dopo che l'utente ha spostato o ravvicinato la mappa.
maptypechangedGenera, quando si cambia tipo di mappa (vista aerea/mappa stradale).
dragstartGenera, quando l'utente inizia a tirare la mappa con il mouse.
dragendGenera, quando l'utente lascia il mouse dopo aver tirato.
mouseclickGenera, quando l'utente clicca nella mappa.
panstartGenera, quando la mappa inizia a spostarsi. Questo può accadere, premendo sulle frecce per lo spostamento oppure sui tasti con le frecce sulla tastiera, non però tirando la mappa con il mouse.
panendGenera, quando lo spostamento della mappa è terminato.
zoomstartGenera, quando la mappa viene ravvicinata (zoom).
zoomendGenera, quando l'animazione zoom della mappa è terminata.
mapmoveGenera, continuamente mentre la mappa è in movimento.

Eventhandler vengono annunciati e disdetti all'oggetto mediante i seguenti metodi. Un handler può essere una funzione globale o un metodo dell'oggetto e come unico argomento ha a disposizione un oggetto con caratteristiche specifiche dell'evento.

// Register an event-handler function Map.addEventListener("load", function(e){ alert(e.event); }); // Add and remove an object method as event-listener Map.addEventListener("change", "mapchanged", MyObj); Map.removeEventListener("change", "mapchanged", MyObj);

Categorie e gruppi POI


default: Selezione di categorie POI in funzione del grado di zoom
verkehr: Traffico
zug Treno
haltestelle Tram/bus
bergbahn Funicolare
parking Parcheggio
viasuisse Infostrada
velo Bike sharing
mobility Mobility
gastro: Gastronomia
bar Bar
cafe Caffé
hotel Hotel
restaurant Ristorante
kultur: Divertimento
kino Cinema
museum Museo
theater Teatro
tour Escursioni
feuerstelle Focolare
spielplatz Parco giochi
bad Piscina pubblica
camping Campeggio
gebaeude: Edifici pubblici
kirche Chiesa
polizei Polizia
schule Scuola, uni
spital Ospedale
verwaltung Amministrazione
service: Shopping/Servizi
apotheke Farmacia
geldautomat Bancomat
post Posta
shop Negozi
tankstelle Distributore
ladestation Stazione di ricarica auto elettriche
geo: Geo/Meteo
berg Montagne
pass Passi
wasserfall Cascate
webcam Webcam
wikipedia Wikipedia

Così si attivano e si disattivano categorie POI nella mappa:

Map.showPOIGroup("verkehr,bar,cafe,theater"); Map.hidePOIGroup("mobility");

 

class SearchChPOI

Questa classe rappresenta un POI specifico per la mappa interattiva. Istanze di questa possono essere aggiunte al oggetto Map tramite il metodo addPOI() e piazzate sulla mappa.

Costruttore

var Poi = new SearchChPOI({ center:[600000,200000], html:"Sternwarte Bern" }); Map.addPOI(Poi);

Il Costruttore attende un oggetto con i seguenti parametri:

ParametTipoOpzionaleDescrizione
centerMixednoPosizione del simbolo. String con indirizzo o array con coordinate Geo. Vedi riferimenti Geo per i dettagli.
htmlStringnoContenuto del popup POI. HTML-Code è permesso.
titleStringTitolo del popup POI
iconStringURL del file di immagine da utilizzare come simbolo del POI
widthIntegerLarghezza del simbolo POI in pixel
heightIntegerAltezza del simbolo POI in pixel
enabledBooleanTrue (Default) quando il testo POI deve essere visualizzato passando sopra con il mouse
minzoomNumberPOI viene visualizzato solo a partire da questo grado di zoom (vedi parametro zoom di SearchChMap)
maxzoomNumberPOI viene visualizzato solo fino a questo grado di zoom

Metodo per oggetti

MetodoValore returnDescrizione
set(Object p)voidIndicare/aggiornare caratteristiche del simbolo POI. Come argomento è atteso un oggetto con gli stessi parametri usati per il costruttore.
open()voidApre il popup POI con titolo e contenuto HTML. Se il POI non appare nell'estratto della mappa attuale, la mappa sarà spostata, finché il POI sarà visibile.
close()voidChiude il popup POI
show()voidApre il simbolo POI sulla mappa
hide()voidChiude il simbolo POI sulla mappa
destroy()voidElimina il POI dalla mappa e cancella tutti i riferimenti interni sull'oggetto
isVisible()boolean
addEventListener(
  String event, mixed func[, Object obj])
voidRegistrazione di un eventhandler.
event: Nome dell'evento. Vedi lista qui di seguito.
func: Riferimento a una funzione globale oppure string con nome di metodo di obj.
obj: Oggetto, il cui metodo func viene considerato come eventhandler.
removeEventListener(
  String event, mixed func[, Object obj])
voidEliminazione di un eventhandler precedentemente registrato. Occorre indicare gli stessi argomenti già utilizzati per la registrazione.

Eventi

EventoDescrizione
mouseoverGenera, quando il mouse passa sul simbolo POI sulla mappa.
mouseoutGenera, quando il mouse si allontana nuovamente dal simbolo POI.
mouseclickGenera, quando si clicca sul simbolo POI sulla mappa.
popupopenGenera, quando si apre il popup POI.
popupcloseGenera, quando il popup scompare di nuovo.

Eventhandler vengono annunciati e disdetti all'oggetto mediante i seguenti metodi. Un handler può essere una funzione globale oppure un metodo per oggetto e come unico argomento ha a disposizione un oggetto con caratteristiche specifiche dell'evento.

Poi.addEventListener("popupopen", "poiPopup", MyObj); Poi.removeEventListener("popupopen", "poiPopup", MyObj);

Ci sono ancora domande?

Se qualcosa non dovesse funzionare come da aspettativa oppure se dovessero mancare funzioni essenziali, la preghiamo di farcelo sapere. Saremo lieti di accogliere il suo feedback.